top of page

Antisemitismo in Italia

Continuità e cambiamento


Giovedì 25 marzo 2024, ore 18




intervengono:


Stefano Gatti

ricercatore dell’Osservatorio Antisemitismo della Fondazione CDEC


Sergio Paolo Ronchi

saggista


modera:


Emilio Florio

Presidente del Centro Culturale Protestante di Milano



La relazione annuale del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea di Milano rileva nel 2023 un netto aumento di atti di antisemitismo rispetto al 2022. Su 454 episodi individuati, 259 riguardano l’antisemitismo in rete e 195 si compongono di atti accaduti materialmente, tra cui 1 aggressione e 40 casi di minacce. Al cospirazionismo, principale matrice ideologica che alimenta l’odio contro gli ebrei, si aggiungono ora le reazioni legate alle tensioni in Medio Oriente. Infatti, a seguito dei più recenti sviluppi del conflitto in corso tra Israele e Hamas, gli atti contro gli ebrei sono aumentati nella quantità e mutati nella forma: gli episodi rubricati tra ottobre e dicembre sono 216, circa la metà dei quali consumati offline.





Sala attigua alla Libreria Claudiana

Via Francesco Sforza 12/a – 20122 Milano

Tel. 02 7602 1518


L’incontro in presenza viene trasmesso in streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Centro Culturale Protestante





14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page