Giovanni Ribetti

Nato a Pomaretto, dopo gli studi teologici a Ginevra fu inviato come pastore evangelista in Piemonte e Valle d’Aosta, quindi a Livorno, da dove si spinse in Maremma e nel grossetano, dal 1870 a Roma, e successivamente a Pisa, Lucca, Torino.
Membro del Comitato di evangelizzazione, la sua predicazione fu caratterizzata da forti toni polemici contro il cattolicesimo romano e la politicizzazione della predicazione che occasionalmente avveniva in altre denominazioni evangeliche. Diresse la rivista “Il cristiano evangelico”.