top of page

Nuovi percorsi teologici

La teologia della liberazione



martedì 28 novembre 2023, ore 18





con:

Maria Soave Buscemi

Biblista popolare, Centro Ecumenico Studi Biblici Brasile


Alessandro Esposito

Teologo, Pastore Chiesa valdese di Rimini


La liberazione che Gesù Cristo ha promesso agli uomini e alle donne va ricercata

sia nella vita spirituale, sia in quella politico-sociale. Perciò, oltre a predicare il Vangelo, i cristiani

sono chiamati a lottare per i diritti civili e la giustizia sociale.

Alla fine degli anni ‘60 in America Latina la prospettiva dei poveri e degli oppressi entrava decisamente nella riflessione teologica e prendeva inizio quel vasto e complesso movimento, teologico ed ecclesiale, che va sotto il nome di teologia della liberazione.

Una teologia che ha stimolato le comunità cristiane a capire che la fede – spesso intesa in senso intimistico – dev’essere unita alla vita, cioè alla dimensione politica, economica, ambientale, sociale.

La teologia della liberazione continua ad essere viva perché nasce da una domanda sempre attuale: come parlare di Dio partendo dalla sofferenza degli ultimi, delle ultime?



Sala attigua alla Libreria Claudiana

Via Francesco Sforza 12/a – 20122 Milano

Tel. 02 7602 1518


L’incontro in presenza viene trasmesso in streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Centro Culturale Protestante



Scarica qui la locandina

La teologia della liberazione_CCP SAE
.pdf
Download PDF • 326KB





24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page