Jean Pierre Meille

Nato a Bobbio Pellice, dopo aver frequentato il liceo presso il Collegio valdese di Torre Pellice studiò teologia a Losanna dove fu allievo di Alexandre Vinet. Pastore a Torino dal 1850 nella chiesa di lingua italiana istituita per i primi convertiti, vi fondò il collegio professionale degli Artigianelli valdesi; inoltre istituì l’Ospizio marino evangelico di Finale Ligure destinato ai fanciulli bisognosi di cure. Nel 1848 creò il mensile “L’Echo des Vallées vaudoises” e nel 1851 il settimanale “La buona novella”, e fu il primo direttore dell’editrice Claudiana.
Membro del Comitato di evangelizzazione, seguì numerose comunità che si costituivano nella penisola.