CCP su Facebook

 

 

Newsletter

Le attività del Centro Culturale vengono comunicate attraverso una circolare periodica: “CCP webnews”. Tre volte all’anno viene inviata con un editoriale di presentazione e commento di alcune iniziative. La newsletter informa anche di iniziative e appuntamenti promossi da altre istituzioni culturali. Ricevi HTML?

Presentazione del CCP

Il Centro culturale protestante si configura come luogo di dialogo e si pone al servizio di tutti coloro che sono interessati a conoscere e ad approfondire la cultura protestante nelle sue molteplici articolazioni, aperture e sguardi sul mondo.
Diverse tappe hanno portato alla costituzione formale del Centro culturale protestante che nasce nel 1978 a Milano per iniziativa di tre realtà del protestantesimo storico: la Chiesa evangelica valdese, la Chiesa evangelica metodista e la Chiesa evangelica battista di via Jacopino da Tradate, cui si è aggiunta in seguito la Chiesa evangelica battista di via Pinamonte da Vimercate. Da allora, la nostra storia si è intrecciata con quella della nostra città. Il Centro ha intessuto e mantiene rapporti anche con realtà nazionali ed internazionali.
Tre elementi sono importanti ancora oggi:

  • la sinergia operativa con la Libreria Claudiana che dal 1968 è un punto di riferimento per docenti, studenti, giornalisti e cittadini interessati a conoscere il mondo evangelico e ad approfondire tematiche di cultura religiosa cristiana anche in dialogo con altre fedi (in particolare ebraismo e islam). La Libreria Claudiana di Milano dispone anche di ampi settori di storia, filosofia, psicologia, attualità e narrativa e costituisce con le librerie di Torino, Torre Pellice, Firenze, Roma e la Casa Editrice Claudiana un'unica società.
  • la pluralità delle offerte che spaziano da conferenze e seminari a cicli di studio biblico. Vengono anche organizzati concerti e mostre d'arte, dibattiti su un comune filone e corsi di ebraico biblico. E’ disponibile un servizio di assistenza bibliografica per le tesi di laurea e un lavoro di informazione specificamente rivolto agli insegnanti. Il pubblico può consultare emeroteca e biblioteca specializzate in storia e teologia protestante.
  • la configurazione come uno spazio di dialogo su questioni teologiche ed etiche, sociali e scientifiche rigorosamente affrontate su un piano culturale, senza impianto confessionale né finalità di proselitismo.

Il Centro culturale protestante di Milano si pone come realtà autonoma, nel panorama dei centri culturali protestanti che operano in Italia, e collabora con la Fondazione centro culturale valdese di Torre Pellice (TO).